Bendaggio linfedema
Edemi come riconoscerli
1 maggio 2021
Dieta nutrigenomica esempio
Dieta Nutrigenomica
9 luglio 2021

Viene definita frozen shoulder, o capsulite adesiva, una patologia di spalla caratterizzata da due sintomi e segni principali:

  1. il dolore
  2. la significativa diminuzione del movimento, quindi rigidità su tutti i piani dello spazio.

 

La spalla congelata può essere divisa in due categorie:

  • Primaria, a eziologia sconosciuta (non si è ancora certi sul perché insorga!). Il 3% della popolazione ne è colpito, prevalentemente il sesso femminile in un’età compresa tra i 40 e i 65 anni (K.,S.,et al.: Shoulder pain and mobility deficits: adhesive capsulitis).
  • Secondaria, ovvero correlata ad una o più cause scatenanti, che possono essere sistemiche come nel caso di diabete o disturbi tiroidei, oppure estrinseche, come nel caso di radicolopatia cervicale, tendinopatia di cuffia dei rotatori, calcificazioni intratendinee, traumi o chirurgia. In questi ultimi casi la prevalenza di popolazione affetta si alza intorno al 35%.

 

shoulder-frozen

 

 

Shoulder Frozen: la diagnosi

In linea generale viene considerata come:

– una patologia benigna

– ad insorgenza variabile, da pochi giorni fino anche ad un paio di mesi

– ad evoluzione lenta, si parla infatti di 8, 12 o anche 24 mesi e con sintomi che possono perdurare per anni.

 

Per quanto riguarda la diagnosi medica, FISIO LOGIK collabora con competenti Medici Ortopedici:

come il Dott. Antonio Padolino, Medico Chirurgo specializzato nelle patologie di Spalla e Gomito,

e il Dott. Russo Alessandro, professionista esperto e serio.

 

Contattaci e Prenota la Tua Visita Specialistica!

 

 

Il rapporto costante con i fisioterapisti FISIO LOGIK, è garanzia di un valido supporto terapeutico, con il comune obiettivo primario di ristabilire quanto più possibile la funzionalità della spalla oltre che attuare le strategie più efficaci nella gestione del dolore.

La prognosi (l’esito finale) è generalmente favorevole, seppur con la possibilità che rimanga qualche limitazione articolare.

La risoluzione chirurgica è riservata soltanto a quei pochi pazienti che non rispondono positivamente al trattamento fisioterapico.

 

Spalla-congelata

 

 

Come curare la spalla congelata?

E’ necessaria una presa in carico dal punto di vista sia Medico che Fisioterapico.

La prima seduta di Fisioterapia: tutti i nostri Fisioterapisti sono altamente specializzati nel trattamento di questa patologia e periodicamente aggiornati secondo le ultime evidenze scientifiche.

consiste innanzitutto nell’accurata valutazione della Persona in relazione alla sua problematica di spalla, seguita dalla pianificazione del programma riabilitativo. Generalmente la Riabilitazione Fisioterapica consta di 3 elementi fondamentali:

 

Terapia Manuale. Con queste tecniche si può lavorare sul recupero dell’articolarità perduta, con l’obiettivo di mantenere e migliorare la escursione di movimento della spalla interessata, oltre che applicare mobilizzazioni che favoriscano una buona gestione del dolore.

 

Terapia Fisica. Ha lo scopo di ridurre il dolore, controllare lo stato infiammatorio e stimolare la guarigione dei tessuti. A seconda dello stadio della patologia, precoce o avanzato, e dei sintomi della Persona, il Fisioterapista valuterà se e con quale forma di terapia fisica (Tecar, Onde d’urto, Laser, …) coadiuvare il trattamento Fisioterapico.

 

Rieducazione Funzionale, grazie ad esercizi domiciliari e assunzione di posture specifiche. E’ determinante che tu esegua con attenzione gli esercizi che ti verranno assegnati per migliorare l’articolarità, la massa muscolare e quindi la funzione.

L’esercizio terapeutico è la medicina che ti porti a casa quotidianamente, seppure in questo caso specifico non sia la sola arma a disposizione. Questo svolge un ruolo importante nella maggioranza delle patologie ortopediche e deve essere sfruttata in quanto, se correttamente impostato, è totalmente privo di controindicazioni.

 

 

Se hai anche tu difficoltà a muovere la spalla, non aspettare troppo tempo…

contatta gli specialisti FISIO LOGIK!

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi